IMG_2917copia copia

I Giovani Democratici chiedono al Governo guidato da Matteo Renzi di costruire la “buona scuola” anche insieme agli studenti, che ogni giorno la animano e la vivono. Sono gli studenti i primi a ricevere dalla scuola conoscenza, cultura, valori, e vogliono altrettanto essere i primi a contribuire nel ridisegnare la scuola del nostro Paese. Per questo, assieme alle associazioni studentesche Federazione degli Studenti e Rete Universitaria Nazionale, lanceremo, nei prossimi giorni, una campagna di ascolto rivolta a studenti e studentesse, attraverso la quale potranno trasmettere commenti, impressioni, proposte, correzioni. Perché siamo convinti che la scuola utile sarà quella capace di mettere al centro le persone, con i loro sogni, le loro ambizioni, fornendo gli strumenti per trasformarli in realtà.

Roberto Tesei, responsabile Saperi
Andrea Baldini, coordinatore nazionale