Nello scorso fine settimana si è tenuto in Montenegro il 33° Congresso della IUSY, l’Unione Internazionale dei Giovani Socialisti, di cui come Giovani Democratici siamo parte. Il congresso ha rappresentato l’occasione per rinnovare la leadership dell’organizzazione e definirne la linea politica su tante questioni globali aperte. Termina così il mandato di Segretario generale di Alessandro Pirisi, che ringraziamo per tutto il lavoro svolto con competenza e impegno a sostegno delle forze giovanili progressiste del mondo. Congratulazioni e tanti auguri di buon lavoro, invece, a Caterina Cerroni, responsabile Europa dei Giovani Democratici, che è stata eletta Vicepresidente della IUSY e che continuerà a rappresentare i GD nel Presidium dell’organizzazione: siamo sicuri che darà un contributo di spessore alle attività della piattaforma con passione e dedizione.
La nostra delegazione era composta da Caterina Cerroni e da Michele Masulli, Presidente e responsabile esteri.

Nel corso del congresso la nostra delegazione ha presentato i seguenti emendamenti in merito alle risoluzioni sul governo delle città e rafforzamento della democrazia globale, la lotta al cambiamento climatico, il contrasto ai paradisi fiscali, la non proliferazione delle armi nucleari, la legislazione sull’aborto e la violenza sulle donne. Tutti gli emendamenti sono stati approvati.

Emendamento 1
Emendamento 2
Emendamento 3
Emendamento 4
Emendamento 5
Emendamento 6

I documenti integrali con i relativi emendamenti sono consultabili sul sito di Iusy.

A presiedere l’Assemblea congressuale l’eurodeputato Brando Benifei, intervenuto in rappresentanza del gruppo dei Socialisti & Democratici del Parlamento Europeo. Ha portato, invece, la voce del Partito Socialista Europeo un altro italiano, Giacomo Filibeck, esponente del Partito Democratico e Vicesegretario del PSE.
I Giovani Democratici escono forti dal 33° Congresso, confermandosi ai vertici della IUSY, di cui continueranno a scrivere l’agenda e ad esserne partecipi nelle sfide di giustizia e solidarietà globale.